serie esilarante

The Big Bang Theory: la serie più esilarante della storia, o quasi.

Se da piccola mi avessero insegnato la scienza così, forse l’avrei imparata e magari anche amata.

Beve accenno alla trama

Due scienziati, Sheldon e Leonard, vivono nello stesso appartamento a Pasadena in California. Veri e propri nerd dall’altissimo quoziente intellettivo.
Sheldon, fisico teorico, è decisamente particolare, pieno di manie e dal carattere difficile, direi anche autoritario.
Leonard è un fisico sperimentale e, nonostante sia pari all’amico in intelligenza, risulta più passivo e sottostà spesso alle sue prepotenze. Il duo è fenomenale e ricorda vagamente “La strana coppia”.

Un giorno, nell’appartamento di fronte al loro, si trasferisce Penny, una dolce ragazza del Nebraska. Decisamente meno intelligente, ma dal cuore grande, è caratterizza, per lo meno all’inizio, dalla sua bellezza. Leonard se ne innamora all’istante, un vero colpo di fulmine.

Sheldon e Leonard hanno due amici altrettanto “originali” ed intelligenti.
Howard è un ingegnere aerospaziale magrolino e impacciato.
Rajesh è un astrofisico di origine indiana affetto da mutismo selettivo… non riesce a parlare con nessuna donna, nemmeno una parola, nemmeno una donna!

Col passare del tempo si aggiungeranno altri due personaggi meravigliosi.
Amy è una neuroscienziata intelligentissima e davvero stravagante.
Bernadette è una piccola, piccola, microbiologa decisamente dispotica e dalla voce stridula.

So che avendo letto parole come fisico teorico, neuroscienziato e astrofisico vi ho fatto passare la voglia di vederla, ma credetemi, in questa serie tv esilarante tutto è preso con ironia, anche la scienza.

Il mio punto di vista

Qui avrete la garanzia soddisfatti o rimborsati.
Non ho mai sentito di nessuno a cui non sia piaciuta questa serie. Il lato umoristico è onnipresente ed intenso e le risate saranno irrefrenabili.

Lo so, l’idea alla base non è proprio originalissima e ricorda vagamente Friends. Un po’ perché sono sei amici, un po’ per i due appartamenti uno dirimpetto all’altro, ma credetemi, hanno preso soltanto spunto, tutto il resto è decisamente originale.

Sono da sempre una fan di Chuck Lorre, l’uomo che ci ha regalato sitcom come Dharma & Greg , Due uomini e mezzo e Mom. Tuttavia devo ammettere che questo è decisamente il suo lavoro più riuscito. (scusate la citazione, ma scrivendo di questa serie non potevo non parlare di Chuck)

Tirando le somme vi posso garantire al 100% che se non l’avete mai vista ve ne innamorerete perdutamente ed invece se già la conoscete vi invito a rivederla fino in fondo.
Nonostante sia lunga dodici stagioni, la qualità non è mai calata. Tra milioni di risate e qualche episodica lacrima, sempre restando in estrema allegria, mi hanno davvero incantata.
The Big Bag Theory mi ha rapito il cuore, per l’eternità.

Una serie Esilarante disponibile sul canale premiumstories di Sky, sul cannella Fox di Sky e su Infinity.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *